\\ Home Page : Articolo : Stampa questo post
Scire – Post 19: Un nuovo nato al BMJ
di Danilo di Diodoro (pubblicato il 02/12/2008 alle 08:02:28, in Post, cliccato 1171 volte)

Martedì 2 dicembre 2008

È nato Evidence Updates, il nuovo sito del BMJ Evidence Centre, che sostituisce il precedente BMJ Updates+. Vai a dare un’occhiata, così, se vuoi, puoi anche sostituire nei tuoi bookmark il nuovo indirizzo e il nuovo nome al vecchio, anche se per ora si viene indirizzati automaticamente. Senza stare a fare confronti puntigliosi tra il vecchio e il nuovo sito, guardiamo avanti, e cerchiamo di capire in cosa ti può essere utile questo nuovo sito.

La prima cosa da fare, se non eri già registrato nel sito precedente, è registrarsi. Se eri invece registrato al BMJ Updates+, non c’è bisogno di registrarsi nuovamente, il tuo profilo sarà automaticamente trasportato. Al momento della registrazione, puoi selezionare le discipline per le quali vuoi ricevere alert per e-mail ogni volta che in una delle 150 più importanti riviste internazionali (compresa la Cochrane Library) esce un articolo importante. E’ un servizio estremamente utile, che ti tiene aggiornato in maniera molto focalizzata su ciò che ti interessa e in tempo reale, senza che debba essere tu a cercare l’informazione: è l’informazione che viene a cercare te. Splendido. Nel sito si spiega anche come avviene la selezione degli articoli più significativi, un sistema di cui ci si può fidare; ma siccome fidarci non ci piace, può essere interessante andare a vedere nel sito come si arriva a individuare gli articoli che poi sono segnalati. Serve anche a capire quante poche gocce alla fine sono estratte dal mare delle centinaia di migliaia di pubblicazioni che infestano le migliaia e migliaia di riviste biomediche internazionali.

Il sito offre però anche un database nel quale fare specifiche ricerche, che parte dal 2002. Le ricerche vengono effettuate sempre e solo sugli articoli del database, così che non ci si ritrova tra i piedi articoli inutili o di scarsa qualità metodologica.

E c’è poi anche una Hit Parade degli articoli più letti negli ultimi trenta giorni in tutte le discipline. Può sembrare una concessione un po’ frivola, ma in realtà segue il principio ormai indiscusso in Internet, della necessità di conoscere, in quanto rilevante, ciò che è più cliccato. Sono in pratica gli articoli che, tra quelli selezionati, hanno riscosso il maggior interesse nella comunità internazionale degli iscritti al sito. E, per chi si è registrato e ha fatto la selezione delle discipline di suo interesse, c’è anche una My Hit Parade, ossia gli articoli più letti degli ultimi trenta giorni, ma proprio in quelle discipline. Capisci bene che, in pratica, ti viene segnalato quello che proprio non puoi fare a meno di sapere…

Per leggere la bibliografia citata nel Post clicca sui link:

Sito di Evidence Updates:

http://group.bmj.com/products/evidence-centre/evidence-updates